Info

Linee e collezioni

  • Linea basic: I modelli più richiesti e più diffusi, rinomati per comodità ed eleganza. Sono prodotti esclusivamente nei materiali e nei colori di base: nero, rosso e neutro da scegliere in pelle, raso o camoscio.
  • Linea collection: il cuore pulsante del marchio Madame Pivot che offre originalità, anteprime e nuovi modelli da scoprire tutto l’anno. Un’ampia selezione di scarpe capace di soddisfare tutti i gusti e che segue le tendenze dei colori moda e le novità nella ricerca dei materiali.
  • Linea Bijoux: Una linea speciale creata da Madame Pivot per le occasioni speciali. Calzature scintillanti di paillettes e ricami, pizzi e merletti, laminati e strass. I sandali Bijoux sono realizzati con materiali preziosi e delicati, da trattare con cura per mantenere intatto il loro splendore.
  • Linea Street: Dalla pista da ballo alla strada con il stesso stile e comfort. Sandali, chanel, décolletés e stringate per il tempo libero con suole in cuoio o in gomma sottile ed ammortizzante e lo stesso morbido soletto comfort a cui siete abituate in pista. Una linea allo stesso tempo sportiva ed elegante, con un design moderno che strizza l'occhio al vintage e colori accattivanti e divertenti.

Forme e calzate

Le scarpe da ballo possono essere ordinate in quattro diverse forme, per calzare ogni tipo di piede.

  • Forma standard S: La più diffusa e venduta, con pianta comoda, è adatta alla maggior parte dei piedi, in particolare a chi ha la forma del "piede egizio", con l’alluce più lungo delle altre dita. Precedentemente marcata con il codice “13”.
  • Forma stretta N: Con pianta affusolata, è l'ideale per piedi molto magri e allungati, spesso adatta a chi ha il cosiddetto "piede greco", con il secondo dito più lungo dell’alluce. Ha la stessa lunghezza della forma standard, ma un volume ridotto. Precedentemente marcata con il codice “11”.
  • Forma larga W: Per chi ha bisogno di una forma ancora più ampia e comoda, ideale per piedi dalla forma squadrata. La tomaia è montata sulla stessa suola della forma standard, ma intorno ad una forma più grande, aumentando il volume della scarpa. Precedentemente marcata con il codice “15”.
  • Forma piatta F: Adatta a chi ha il piede magro e con il dorso poco pronunciato, ma non particolarmente stretto in ampiezza. La suola è la stessa della forma standard, quindi rotonda invece che triangolare, ma la tomaia ha un volume ridotto che offre una calzata più aderente.

Le scarpe della linea Street sono disponibili solo nella forma standard.

I mezzi numeri

Il mezzo numero non viene prodotto per le scarpe da donna. Riteniamo che la varietà delle forme disponibili possa far fronte alle diverse esigenze di calzata.

Tipi di suola

Potete acquistare le vostre Madame Pivot con diversi tipi di suola.

  • Suola in cuoio: adatta ad ogni tipo di pista purché non troppo scivolosa, perfetta per ballare sia all'interno sia all'aperto, quindi anche per le scarpe da passeggio.
  • Suola in bufalo / camoscio: conosciuto in Argentina anche come cromo, questo materiale offre una maggior aderenza, specialmente se viene spazzolato, ed è pertanto adatto a piste da ballo molto lisce. Sconsigliato per ballare all'aperto.
  • Suola in gomma: adatta a piste da ballo molto scivolose, come il marmo o il legno lucido, è ideale per scarpe da portare per strada.
  • Suola in tunit: usato per produrre scarpe vegane, il tunit è un materiale sintetico con caratteristiche piuttosto simili al cuoio, 100% animal free.

Tipi e altezze di tacco

Le scarpe da ballo sono realizzabili con quattro diverse altezze di tacco, da quello più basso di 70 mm a quello più alto di 105 mm, passando per le due altezze intermedie di 80 e 85 mm.

Il tacco viene misurato nella sua altezza massima, ovvero dalla linea su cui appoggia il tallone sul dietro della scarpa fino al pavimento. Le quattro altezze di tacco si riferiscono esattamente al numero 37 e vengono successivamente calibrate agli altri numeri con la sottrazione o l'aggiunta di qualche millimetro per mantenere le giuste proporzioni della scarpa.

Il modello Rallie ha un tacco a rocchetto di 70 mm, i sandali della collezione Street hanno un tacco a tronchetto di 75 mm, mentre il tacco delle scarpe da pratica e da passeggio Derbies è di 20 mm.

Ogni paio di scarpe da ballo Madame Pivot viene fornito di una coppia di sottotacchi di ricambio, posti all'interno della scatola, tranne per il modello Rallie.

Soletti

I soletti Madame Pivot offrono un buon sostegno alla pianta del piede, e quindi un'ottima stabilità, combinata ad una sensazione di comfort sull'avampiede grazie ad una soffice imbottitura in memory foam.

Limited edition

Capita spesso che troviamo materiali che ci conquistano proprio perché unici e insoliti, e - ahimé - in quantità limitate e non più riproducibili. Nasce così il concetto della limited edition, una produzione limitata fino ad esaurimento scorte, per regalarvi quel paio di scarpe un po' fuori dal comune e da accaparrarsi al momento.

Manutenzione

Una periodica e corretta pulizia favorisce la performance ottimale e una più lunga durata delle vostre scarpe.

  • Suole: sia le suole in cuoio pomiciato sia quelle in bufalo sono molto resistenti. Per tenerle pulite è sufficiente grattare delicatamente la pianta con una spazzola a fili metallici. Fate attenzione a non spazzolare con troppa energia per evitare graffi profondi alla suola. Per pulire le suole in tunit o in gomma basterà passare un panno umido.
  • Suola interna: Il soletto interno sul quale poggia il piede è la parte della calzatura più soggetta a raccogliere lo sporco e a consumarsi. Per evitare di arrivare alla scollatura del soletto per il troppo accumulo di sporco, vi consigliamo di pulire delicatamente questa parte con un panno umido ogni volta che vi togliete le scarpe dopo averle usate.
  • Tomaie: le scarpe e i sandali in camoscio vanno puliti spazzolandoli delicatamente con uno spazzolino in gomma para. Quelli in tessuto possono essere puliti passandovi sopra un panno di stoffa inumidita, mentre il metodo migliore per pulire materiali come glitter e velluto è spolverarli utilizzando un asciugacapelli. Anche pellami e laminati possono essere puliti con un panno leggermente umido oppure con prodotti specifici che si trovano normalmente in commercio.

Nuovo Registro conti

Hai già un account?
Entra invece O Resetta la password