Scarpe donna: numeri e forme

person Pubblicato da: Madame Pivot list In: Informazioni tecniche Il: comment Commenti: 0 favorite Visite: 17155

Qui potete trovare la guida alla calzata delle nostre scarpe da tango con le misure della lunghezza e della circonferenza del piede. Le misure sono state prese sulla forma, che è il piede in gesso o resina sul quale la scarpa viene montata (in resina verde nella foto).

Le vostre misure vanno prese in piedi, con un foglio di carta sotto la pianta del piede e tracciandone i contorni con una matita tenuta perpendicolarmente al pavimento. La lunghezza è la linea che congiunge il dito più lungo del piede con il dietro del tallone. La circonferenza del piede deve essere misurata con un metro da sarto nel punto più ampio del metatarso, come mostrato nella foto.

Larghezza forma: circonferenza piede in mm
Numero Lunghezza S standard N stretta F piatta W larga
33 219,3 198 193 195 203
34 226 202 197 199 207
35 232,7 207 202 204 212
36 239,3 211 206 208 216
37 246 216 211 213 221
38 252,6 220 215 217 225
39 259,3 225 220 222 230
40 266 229 224 226 234
41 272,6 234 229 231 238
42 279,3 238 233 235 243
43 286 243 238 241 248

Mezzi numeri

I mezzi numeri non vengono prodotti. Riteniamo che la varietà delle forme disponibili possa far fronte alle diverse esigenze di calzata. In passato abbiamo fatto scarpe nel mezzo numero, ma la suola era la stessa del numero base (quindi - ad esempio - un paio di scarpe in 37.5 erano lunghe quanto il 37, solo un po' più larghe), quindi adesso la calzata corrisponde al n.37 in forma larga (W).  

Forma standard S (prima indicata con 13)

La più diffusa e venduta, con pianta comoda, è adatta alla maggior parte dei piedi, in particolare a chi ha la forma del "piede egizio", con l’alluce più lungo delle altre dita.

Forma stretta N (prima indicata con 11)

Con pianta affusolata, è l'ideale per piedi molto magri e allungati, spesso adatta a chi ha il cosiddetto "piede greco", con il secondo dito più lungo dell’alluce. Ha la stessa lunghezza della forma standard, ma un volume ridotto.

Forma larga W (prima indicata con 15)

Per chi ha bisogno di una calzata ancora più ampia e comoda, ideale per piedi dalla forma squadrata. La tomaia è montata sulla stessa suola della forma standard, ma intorno ad una forma più grande, aumentando il volume della scarpa.

Forma piatta F

Adatta a chi ha il piede magro e con il dorso poco pronunciato, ma non particolarmente stretto in ampiezza. La suola è la stessa della forma standard, quindi rotonda invece che triangolare, ma la tomaia ha un volume ridotto che offre una calzata più aderente.

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre

New Account Register

Already have an account?
Log in instead Oppure Reset password